Teleschermi

Fiction ricordi – Vedi Napoli e poi muori. Il Commisario Ricciardi.
di Alessandro Amantini
Oggetto strano e per questo interessantissimo questo Il Commissario Ricciardi, serie in sei puntate da circa 100 minuti l’una, ispirata alle gesta dell’omonimo ispettore protagonista di una serie a fumetti e di alcuni romanzi dello scrittore napoletano Maurizio De GiovanniLeggi tutto l’articolo…

Fiction ricordi – Dove non osano più. Le Aquile di Nini Salerno.
di Giorgia Amantini
Parlare di Aquile, serie televisiva italiana in sette puntate andata in onda sul secondo canale nazionale nel 1990, significa entrare in un mondo parallelo, quasi paranormale, per l’insieme di banalità e di cliché mostrati in più di 630 minuti di montato. Leggi tutto l’articolo…
Fiction ricordi – Antropologia crimminale. Boardwalk Empire
di Alessandro Amantini
Si consiglia la lettura al solo pubblico adulto.
Nel 2010 l’emittente inglese HBO trasmette la serie statunitense Boardwalk Empire. Prodotta, tra gli altri, da Mark Wahlberg e Martin Scorsese, il quale ne dirige anche l’episodio pilota, la serie s’ispira al saggio Boardwalk Empire: The Birth, High Times, and Corruption of Atlantic City… Leggi tutto l’articolo…
 
Fiction recenti – Oscura didattica. LORE Antologia dell’Orrore.
di Alessandro Amantini
Si consiglia la lettura al solo pubblico adulto.
Tra il 2017 e il 2018 lo streaming di Amazon Prime (la sezione Prime Original) si arricchisce di un progetto ambizioso ed estremamente inusuale per il panorama televisivo. Partendo da un podcast realizzato da Aaron Mahnke, i produttori Howard Young e Phillip Kobylanski traspongono sul piccolo schermo la serie antologica LORE. Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – ADRIAN – La Serie: ma un giorno arrivo io di lunedì…
di Giorgia Amantini
Parlare di Adrian – La serie significa parlare di un progetto creativo decennale che nel settore dell’animazione italiana fino al 2019 (anno della sua messa in onda) non ha avuto eguali. E significa, soprattutto, soffermarsi sul suo aspetto tecnico-stilistico. Leggi tutto l’articolo…
Fiction ricordi – TV Medical Series dipendenti: la terapia più efficace è soltanto E.R!
di Giorgia Amantini
Dimenticate tutto, spegnete il cervello e per un momento focalizzatevi soltanto su una parola: capolavoro. Dimenticate i melensi e sdolcinati dottori Anni Novanta di General Hospital e di Chicago Hospital, quelli bellocci e sessualmente attivi di Grey’s Anatomy, quelli psicotici e impossibili del Dr House e quelli eroici e rassicuranti del Il Dottor Kildare negli Anni Sessanta. Dimenticate, quindi, Patrick DempseyHugh Laurie e il mitico Richard Chamberlain (che hanno comunque contribuito al diffondersi del genere melò-ospedaliero) e ricordate ora una sigla innovativa, trascinante, tutta verde fluorescente con sfumature grigie, avente come sfondo i volti di giovani attori che diventeranno star e che si alternano nei rispettivi ruoli. Leggi tutto l’articolo…
Fiction ricordi – L’eterna innocenza di Fantaghirò
di Giorgia Amantini
Quando si parla di Fantaghirò ai più non viene subito in mente la favola Fantaghirò persona bella di Italo Calvino, ma la saga televisiva a essa ispirata prodotta da Reteitalia dal 1991 al 1996 sulle reti Mediaset per la regia di Lamberto Bava. E per noi bambini e adolescenti di allora non era Natale se non c’era Fantaghirò. Il successo di questi cinque film TV a puntate fu così grande da creare proseliti in tutta Italia e i fan ancora oggi sperano in una nuova produzione visto il finale di sceneggiatura che lasciò un po’tutti spiazzati per la scelta narrativa effettuata. Ma prima di parlare delle vicende narrate, il merito di questo successo va imputato, oltre che alla regia sapiente di Lamberto Bava (grande regista di film horror come Demoni nonché collaboratore fidatissimo del maestro Dario Argento) e figlio dell’altrettanto grandissimo Mario Bava (uno dei capisaldi del genere horror italiano medesimo), alla concezione artigianale dell’opera.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Sirene lontane – L’amore “altrove” di Cotroneo e Marengo
di Alessandro Amantini
La RAI sembra proprio aver intrapreso la strada della riscoperta, quella della qualità intesa nel suo senso più compiuto e originale. La serie Sirene, infatti, risulta essere uno dei migliori “esperimenti televisivi” di questi ultimi anni (4.870.000 gli spettatori, il 20.6% di share nella prima serata di programmazione). Prodotto in sei episodi della durata di ben 120 minuti l’uno, il progetto di Rai Fiction (in collaborazione con Cross ProductionBeta Film e 21 Srl) getta nuova luce sul reparto fantasy-com ben poco sfruttato sul piccolo schermo.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Classe, eleganza e memoria storica: benvenuti a Downtown Abbey!
di Giorgia Amantini
Perfezione. Non c’è altra parola per descrivere Downtown Abbey, serie televisiva anglo-americana prodotta nel 2010 e conclusasi nel 2015 dopo appena sei stagioni. Diciamo appena perché chi ha avuto modo di vedere Downtown Abbey avrebbe voluto non finisse mai. E queste folgorazioni, sia a livello cinematografico che televisivo, non capitano molto spesso. Ma in questo caso sì e non poteva accadere il contrario visto che Downtown Abbey ha tutto per essere considerata una serie televisiva capolavoro di cui ancora sentiamo la mancanza e la cui eco risuona ancora dopo pochi anni dalla sua conclusione.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Lucarelli racconta l’Aldilà. La Porta Rossa
di Alessandro Amantini
Dopo la serie de L’Ispettore Coliandro per la regia dei Manetti Bros e dopo gli straordinari e coraggiosi speciali Blu Notte-Misteri Italiani, non avevamo dubbi che il genio autoriale di Carlo Lucarelli potesse dar vita a una storia ben congeniata e avvincente. Quando uscì per la prima volta lo spot di lancio della serie La Porta Rossa, molti cominciarono a comportarsi da cine-tuttologi gridando “Alla ripetizione!” oppure “Ecco lo spaghetti Ghost – Fantasma!”.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction ricordi – Delitti d’ordinanaza. Uno bianca
di Alessandro Amantini
Seconda prova televisiva di Michele Soavi, dopo il discreto Ultimo – La Sfida, la miniserie Uno Bianca viene realizzata per la Taodue di Pietro Valsecchi nel 2001 in due puntate per la durata complessiva di 190 minuti. La vicenda (sceneggiata a otto mani dal regista insieme a George Eastman, Gabriele Romagnoli e Stefano Rulli) si ispira ai drammatici e incredibili fatti della banda criminale della Uno Bianca che tra la fine degli anni ’80 e la metà degli anni ’90 terrorizzò  l’entroterra emiliano e parte di quello marchigiano.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – L’anomalia etica. Rocco Schiavone
di Alessandro Amantini
La RAI sembra proprio essersi concentrata sull’innovazione, e che innovazione! Se con I MEDICI, ha dimostrato di poter mettersi in pari con le Pay TV americane e le loro fortunate serie, con Rocco Schiavone fa il punto su quello che è lo status attuale della fiction nostrana. La Serie TV in sei puntate da due episodi l’una, diretta da Michele Soavi, risulta essere originale e al contempo rivoluzionaria. Tratta dai romanzi scritti in modo brillante dall’attore Antonio Manzini, l’operazione getta nuova luce sulla figura del poliziotto il quale viene spogliato di tutti gli stereotipi del politicamente corretto, per restituirci una personalità al di sotto di ogni sospetto.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Firenze, canzone triste. I Medici
di Alessandro Amantini
Un evento televisivo come non se ne vedevano da anni. Una mastodontica produzione anglo-italiana. Questo è il progetto I Medici – Masters Of Florence, miniserie in otto episodi ripartiti in quattro puntate da due per un totale di 440 minuti. Diretta dallo statunitense Sergio Mimica-Gezzan, assistente alla regia per Steven Spielberg in film cult come Schindler’s List, Salvate il Soldato Ryan e Jurassik Park, I Medici ha la possanza del grande schermo, la linearità del racconto storico e la passione sanguigna e avventurosa delle migliori serie oggi presenti sulle diverse piattaforme Pay gestite da colossi statunitensi come la HBO e la BBC.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Io ci sono: l’invito alla rinascita di Lucia Annibali
di Giorgia Amantini
Io ci sono, film tv trasmesso da Rai Uno martedì 22 Novembre 2016 in prima serata e prodotto da Rai Fiction e dalla Bibi Ballandi, potrebbe sembrare a prima vista l’ennesimo film di denuncia contro gli abusi e la violenze sulle donne, ma così non è. Perché Io ci sono, più che un’accusa contro il diretto responsabile dell’atto di violenza, è un viaggio introspettivo nella psicologia della vittima, Lucia Annibali, brillante avvocatessa di Pesaro sfregiata con l’acido da due albanesi ingaggiati dall’ex fidanzato Luca Varani nel 2013. E non poteva essere che così visto che il film è tratto dall’opera Io ci sono – La mia storia di non amore, scritta dalla Annibali stessa per raccontare pubblicamente quanto subito e la sua rinascita successiva.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Lo Scarface de noantri. La Catturandi – Nel nome del padre
di Giorgia Amantini
No, non ci siamo. La prima fiction proposta da Rai Uno in questo autunno televisivo lascia l’amaro in bocca per banalità di sceneggiatura e bassezza di qualità tecnica. Stiamo parlando de La Catturandi – Nel nome del padre che, andata in onda di recente per sei puntate in prima serata, non ha brillato per originalità e ritmo narrativo. Perché il limite di gran parte degli sceneggiatori e registi televisivi italiani sta proprio in questo: nel pensare un prodotto in stile americano e realizzarlo, purtroppo, all’italiana.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – Da Bologna con furore – L’ispettore Coliandro
di Alessandro Amantini
Quest’anno abbiamo assistito al ritorno su RAI 2 della serieL’ispettore Coliandro. Parliamo di un evento sofferto e di un ritorno travagliato, dal momento che gli ultimi episodi furono trasmessi in TV nel 2010. Per motivi di produzione, la quarta stagione fu interrotta, non tanto perché produceva ascolti bassi, ma perché ad un certo punto le reti televisive cominciarono a virare la loro programmazione verso una forma più commerciale, bandendo il prodotto originale (o di nicchia) in scelta del puro intrattenimento alimentare.
Leggi tutto l’articolo…
Fiction recenti – I misteri di Cagliostro. La Porta Rossa 2
di Alessandro Amantini
Arrivata alla sua seconda stagione (2019), la serie La Porta Rossa non arretra di un passo riguardo il comparto qualitativo, anzi rende ancor più il senso compiuto di riuscita. In fase di sceneggiatura (12 episodi da 50 minuti l’uno) ritroviamo Carlo Lucarelli Leggi tutto l’articolo…