Alessandro Bolzani. I guardiani dei parchi.

I Guardiani dei Parchi di Alessandro Bolzani, giovane autore emergente, è un’esperienza letteraria che deve essere fatta per diversi motivi. Il primo, è che Alessandro ha saputo creare un’opera fantasy creando commistioni sia autoriali che cinematografiche. Numerosi, infatti, sono i riferimenti alla lettura filosofica di Tolkien oppure a quella più recente de Il trono di spade, riuscendo nell’intento di rendere magiche le atmosfere e le situazioni vissute dal giovane protagonista Giacomo Prati.
E proprio Giacomo è il secondo motivo per cui il libro deve essere letto, perché Giacomo è un adolescente di oggi, con i suoi turbamenti e i suoi dubbi e che trova nell’Ordine dei Guardiani di cui entra a far parte un elemento fondamentale per la propria crescita e la propria consapevolezza. Si parla anche in un certo modo dell’insicurezza legata non solo al bullismo, ma anche alla percezione sbagliata che si ha di sé, elemento questo che contiene un bellissimo messaggio per tutti i giovani che si apprestano con difficoltà ad entrare nella vita adulta. Infine, il terzo motivo per cui I Guardiani dei Parchi deve essere letto è perché contiene in sé immagini meravigliose, concepite nella mente dell’autore come veri e propri quadri artistici. L’incontro tra Giacomo e il Lumicorno ricorda molto una scena del film Scontro tra titani (quello originale, non il remake), la danza delle ninfee possiede una forte potenza visiva e un romanticismo antico, gli scontri con le creature oscure provenienti dagli altri mondi ricordano molto i duelli non solo legati alla letteratura fantasy sopra citata, ma anche al mondo dei videogiochi, sia contemporanei che vintage. Insomma, l’opera di Alessandro Bolzani parla dell’amore nei confronti della natura, della sua tutela, della sua complementarietà con quella umana, del suo essere parte integrante della vita dell’uomo, della sua bellezza e del suo incanto. Che i guardiani dei parchi cercano di preservare proprio per tutelare anche sé stessi. Il messaggio ambientalista e soprattutto quello sociale legato alla comprensione del protagonista del proprio valore è l’elemento per cui davvero vale la pena leggere questo libro che include tutta la magia, la poesia e il fascino di una narrazione fluida e scorrevole che parla dritta al cuore di tutti noi. Giovani in primis. Bravo, Alessandro! Davvero una bellissima esperienza! Che speriamo di poter ripetere!  

Giorgia Amantini

Info per l’acquisto: LINK UFFICIALE

Guarda la video-recensione:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...