In scena – Viaggio nel tempo con l’Arcadialogo

La macchina del tempo “Arcadialogo” ha scaldato i motori, è stata programmata per tornare indietro nel tempo, si è accesa alle 21:30 del 18, 19 e 20 luglio 2014 al Forte Sangallo di Nettuno e ha preso tutto il pubblico a bordo per catapultarlo negli anni Cinquanta e Sessanta!
Weekend di successo per l’Associazione Culturale Arcadialogo che ha onorato più che degnamente il primo degli appuntamenti dell’estate 2014.
Musicarosello è stata un’esperienza fantastica!” – esordisce Laura Riggi, una delle protagoniste. “Noi siamo stati strabilianti, affiatati e ci siamo divertiti moltissimo!”. E continua: “Più volte è capitato, nei giorni precedenti lo spettacolo, che molte persone ci abbiano chiesto in cosa consistesse Musicarosello. In realtà, spiegarlo non avrebbe reso completamente l’idea di ciò che avremmo realizzato di lì a poco; ne avrebbe sminuito il valore, nonché l’effetto sorpresa! E per noi è stato un piacere enorme aver avuto un pubblico così attento, partecipante e divertito! Questa è la nostra linfa vitale!”
Musicarosello è composto da dieci mini-atti del drammaturgo Achille Campanile che con la sua ironia sottile ha dato vita a personaggi come la bella gigolette che adesca il nottambulo gentile, il pensionante che consuma i pasti in orari un po’ bizzarri, giovani timidi e giovani robusti, genitori che hanno il vizio di dire un’orrenda parola, fidanzati alle prese con la linea temporale dello ieri, dell’oggi e del domani!
Una sfida, quella di rendere vivi questi personaggi, che gli attori di Arcadialogo hanno accettato e vinto con sicurezza. E poi, i Caroselli! Gringo, Black Jack, la Betty, Carmencita e Paulista sono tornati!
A fare da fil rouge una storia d’amore che nasce e cresce nella piazzetta tra due adolescenti che si incontrano, si piacciono, litigano e alla fine fanno pace, interpretata da tre giovanissime ragazze e un ragazzo.
“Una sorpresa davvero gradita!” – racconta una signora appena terminato lo spettacolo. “I tre caroselli riproposti dagli attori in Musicarosello mi hanno fatto rivivere tempi felici. Mi sono emozionata tantissimo! Gli altri atti sono stati molto divertenti e coinvolgenti, soprattutto grazie agli attori che ci hanno reso molto partecipi con la loro mimica davvero notevole!”.
Un progetto ambizioso quello realizzato per l’estate nettunese da Arcadialogo.  Un avventura che inizia già l’estate 2013, quando si delineava nella mente della curatrice Marianna Bellobono l’idea di uno spettacolo ad “effetto nostalgia”. Molti mesi sono passati da quel caldo pomeriggio; pomeriggi e serate di prove intense, studio, risate. Tutto il necessario per arrivare a questo momento, lunghi mesi per andare in scena e dare il meglio di sé.
“Recitare in Musicarosello è stata un’esperienza indescrivibile” – racconta Silvia Torrelli, nuova collaboratrice dell’Associazione. “Appena arrivata, ho capito subito che mi sarei cimentata in uno spettacolo impegnativo, ma ho lavorato molto, come gli altri miei compagni, e non posso che essere pienamente soddisfatta del percorso e del risultato ottenuti!”.
“Un aspetto molto importante del lavoro dell’Associazione Arcadialogo per questo specifico spettacolo è la partecipazione di molti collaboratori, sia adulti che ragazzi. Crediamo fortemente nel lavoro che stanno facendo”, sottolinea il Presidente Alessandro Amantini. “In questa prospettiva, l’Arcadialogo si pone anche come strumento di formazione nei confronti di chi magari si accinge a conoscere il mondo del teatro per la prima volta o di chi lo riscopre dopo molti anni.”
Un inizio estate davvero esaltante, dunque, per Arcadialogo che vi dà appuntamento sempre al Forte Sangallo di Nettuno il 10 agosto 2014 alle ore 21:30 con la serata “Arcadicorti” in cui saranno proiettati tutti i cortometraggi realizzati dall’Associazione e il 17 agosto 2014 sempre alle 21:30 con “Whisky, bugie e sottovesti” di Giorgia Amantini.

foto 5

foto 4

Arcadialogo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...